ANIMALI

A casa mia prima che io nascessi c'erano già degli animali.

I primi sono stati dei cani, ma francamente non so quale animale non è stato ospitato.

Dai più scontati ma non meno apprezzati come: pesci, gatti, galline...

 

Ai meno comuni: un serpente boa, un geco, un'iguana, tartarughe (acqua dolce e da terra) scoiattoli, pappagallini, Gino il pappagallo, merlo indiano, tortore e perfino rane.

Questo è il primo Boxer che abbiamo avuto. Era una femmina e si chiamava Bella

Poi dalla cucciolata abbiamo tenuto un altro cucciolo femmina. A destra nella foto sotto.

Non è bellissima? L'abbiamo chiamata Buck

Poi non sono mancati episodi in cui alcuni animali sono stati aiutati poichè trovati per caso in difficoltà.

In una giornata fredda volevamo accendere la stufa a legna della cucina.

Appena cominciati a sistemare i primi pezzi di carta per accendere il fuoco abbiamo sentito qualcosa che si agitava tra dentro il braciere.

D'istinto mia madre ripeteva "è un topo...è un topo" invece mio padre non pensò ad un topo, ma a qualche uccellino che fosse caduto dalla canna fumaria...

 

Iniziarono a cercare tra i pezzi di carta tra cui c'era anche un cartone del latte da cui proveniva il rumore.

Sul fondo del cartone trovarono un pipistrello del tipo nostrano, quelli piccoli che si vedono svolazzare d'estate a caccia di insetti.

Ecco un animale che non tutti hanno avuto

Si chiamava Ernesto. Era un Boa che si nutriva esclusivamente di cavie vive. Eccolo mentre fa colazione...

Quando uno dei boxer ci ha lasciato per tenere compagnia all'altro abbiamo preso un Rottweiler. LEI era Cora!

Ormai era una catena che non si poteva spezzare...quando se ne andava uno gli si trovava subito un amico...

Ecco Bella (in onore del primo Boxer)

Poi è arrivato Kaly, primo cane maschio della casa. Molto amante del calore sotto qualsiasi forma...

L'ultimo arrivato è Baldo. Un Bigol dall'indole tipica dei cani da caccia alla volpe.

E' una razza molto furba e che ascolta poco il padrone. Anche se col tempo le cose sono un pochino migliorate.

Una razza dall'udito molto sviluppato come dimostra mio padre.

 

Interminabile (quasi) è la lista dei gatti...

Eddy

Ecco EMI mentre dorme sulla scopa. Era la madre di Molly!

Mimina mentre dorme sul giornale...

La Molly mentre dorme nella gabbietta per gli uccellini...

...e mentre gioca nella borsetta della spesa.

Il rapporto tra cane e gatto è risaputo non è di amicizia. Infatti c'è una certa tolleranza sui due fronti.

Se non si sta attenti a fermarlo in tempo, Kaly sale su una sedia e chiede il cibo...

Cosa dire di Gino? Che era stupendo!

Alle colombe erano stati costruiti dei rifugi in legno. Durante l'estate si riproducono

Qui si vede Gertrude.

Ha più anni di me...

Ecco il nostro Geco Leopardino detto "Geco Jack" si nutre di larve di tarma e di altri insetti. Ovviamente dobbiamo allevare anche le tarme...

Direi che non potevano mancare i pesci rossi...

...i quali si erano ormai abituati allo scenario un pò macabro che avevo creato nell'acquario.

IL RAPPORTO UOMO- ANIMALE

Quante sono le ragioni che ci spingono a tenere in casa un animale?

Non basterebbe un altro sito per elencarle tutte.

Una però è affascinante più delle altre e si tratta del rapporto speciale che si crea tra i bambini e gli animali.

  "Crescere con un cane o gatto influenza positivamente lo sviluppo della personalità del bambino, la formazione del carattere, lo sviluppo corporeo, la percezione dello spazio e del tempo.

I bambini che crescono con un cane o un gatto camminano meglio e prima, rispetto agli altri.

 

casa 883