X-UFO

La prima volta che vidi questo giocattolo fu cercando delle foto di UFO.

Incuriosito dall'aspetto strano di questo oggetto iniziai ad informarmi.

Fu allora che per fortuna mia mi imbattei in questo forum sul quale posto tuttora.

Nel furum c'era già qualcuno che l'aveva comprato e avvisava che il modello aveva un problema congenito al giroscopio meccanico che si rompeva subito anche al primo urto.

Ecco sotto una foto del giroscopio meccanico originale.

Al momento mi demoralizzai poi continuando a leggere scoprii che qualcuno aveva realizzato una scheda elettronica che sostituiva completamente la parte difettosa incrementando le capacità del modello fino a farle diventare acrobatiche.

Questa scheda è chiamata X-3D e la trovate in vendita qui. Nella sezione Shop-->X-Tuning-->X-3D

Certo non era sufficiente sotituire la scheda. La batteria di serie consente voli di 5 minuti durante i quali non si ha nemmeno il tempo di prendere confidenza con i comandi. Così all'ordine della scheda ho aggiunto una batteria Li-Po da 850 mAh. L'autonomia aumenta a 15 minuti.

Quando ho comprato finalmente il modello, la scheda e la batteria mi sono accorto che qualcosa ancora non andava. Il modello di tanto in tanto non rispondeva ai comandi per 2-3 secondi.

Questo era un grosso problema perchè con l'intenzione di far riprese aeree non era pensabile di non avere un controllo assoluto.

Mi sono rivolto subito al servizio di assistenza on-line dei creatori della scheda X-3D.

Si tratta di un forum la cui lingua principale è il tedesco ma c'è un area dedicata a chi parla inglese in cui si può ricevere assistenza.

Ecco il link al forum: clicca

Dopo alcune prove sono arrivati alla conclusione che la mia trasmittente di serie era difettosa.

Di li a poco mi sono procurato una Graupner Mx-12:

Questa trasmittente ha reso molto più semplice da governare e stabile il comportamento del modello.

Inoltre ha la possibilità di essere programmata per altri 10 modelli e ha 6 canali mentre quella originale ne aveva 4. Ogni canale comanda una funzione del modello. Avere più canali consente di usare anche modelli che hanno più funzioni come ad esempio carrelli di atterraggio, luci di navigazione etc.

 

Il passo successivo ha visto l'installazione della microcamera. Il tipo scelto è quello a 2,4GHz come da foto:

Da notare che la cifra spesa non aveva ancora dato nessun risultato pratico ossia un video girato con la strana telecamera volante.

 

Inoltre rimanevano alcuni problemi tipo come registrare i video girati e come alimentare la microcamera dato che l'x-ufo non riusciva a sollevare una batteria aggiuntiva da 9V.

 

Per alimentare la microcamera ho realizzato un circuitino che abbassa la tensione della batteria principale a 9V inserendo anche dei filtri per evitare disturbi cousati dallo scintillio dei motori elettrici durante il funzionamento.

 

Ecco lo schema:

Ora mancava solo il registratore per i video. Dovevo trovare qualcosa che mi permettesse di controllare l'inquadratura facilmente e che fosse adatto a essere trasportato. Così ho scelto un registratore digitale portatile che poi ho montato sulla trasmittente.

Qui sotto si vede il kit completo:

Ora vediamo il risultato in alcuni filmati:

-->Casa dall'alto

-->Ad un raduno di Citroen 2cv a Verona

 

Video tributo all'X-UFO: una raccolta di immagini e video che hanno caratterizzato questa "avventura"

 

Trovate gli altri miei filmati cliccando "da stesso utente" nei link soprastanti.

Finalmente avevo trovato il setup giusto e tutto funzionava a dovere.

Dopo un pò di tempo però la microcamera forse a causa delle vibrazioni si guastò.

Ne comprai due ma soffrivano sempre di disturbi e la trasmissione video non è mai stata così pulita come con la prima.

 

Le possiblità erano due:

1: Montare un kit di trasmissione video più potente.

2: Montare una telecamera che registrasse direttamente a bordo e usare la      microcamera solo per controllare l'inquadratura da terra.

 

Entrambe i sistemi per questioni di peso non possono essere montati sull'x-ufo. Inoltre il sistema wireless è sempre soggetto a mille incognite riguardanti la qualità dell'immagine e la spesa da affrontare per un sistema completo.

La mia attenzione si è così focalizzata sulle videocamere di ultima generazione. Si chiamano "Memory Cam" poichè registrano su schede di memoria e la qualità dell'immagine è pari a quella DVD. Inoltre il peso con batteria è 150gr!

Nasce una nuova necessità. Trovare il modello adatto a sollevare tale zavorra. La storia continua nella pagina dedicata all'X-3D-BL

 

Silverlit X-ufo

Un giocattolo che viene dalla Cina.

 

casa 883