EPI-OSD: uso con MIKROKOPTER

Questa è una ricerca personale per avvicinarmi all'uso dell'EPI-OSD.

Può quindi contenere errori INVOLONTARI di traduzione o di comprensione dei contenuti originali a cui vi chiedo di fare sempre riferimento. La pagina originale è >>QUI<< . Inoltre alcune parti della guida originale sono state volutamente omesse per questioni di impaginazione.

L'EPI-OSD è una scheda in grado di visualizzare in sovraimpressione dei dati importanti durante il volo come ad esempio l'orizzonte artificiale e la direzione di return to home.

I dati visualizzati vengono forniti dai sensori presenti sulla scheda principale del modello.

L'EPI-OSD si può ordinare con i componenti già saldati sulla scheda oppure da saldare.

Attenzione perchè i componenti sono SMD e quindi molto piccoli, per chi non ha mai saldato questo tipo di componenti si consiglia o di acquistare il prodotto pre assemblato o di fare pratica di saldatura in SMD con kit meno complicati.

 

I componenti si possono trovare qui:

componenti EPI-OSD

Mentre il chip Max7456 e la basetta qui:

Bestellung - Das Epilepsy Wiki

 

Per chi volesse cimentarsi nella saldatura si ricorda che i componenti vanno saldati partendo dal centro della scheda verso i bordi in modo da evitare che uno renda complicato la saldatura dell'altro.

 

Per la costruzione l'ordine dei vari passaggi potrebbe essere questo:

 

* saldare la scheda

* eseguire test elettrico

* installare e configurare Gcc Arm o AVRDude o Ponyprog (occhio a configurarlo per il PC usato!)

* caricare il bootloader con i fusebits indicati

* caricare i font

* caricare il firmware

 

INDICE DEI CONTENUTI:

1) Storia

2) Aggiornamenti

3) Informazioni generali

4) Menu dell'EPI-OSD

5) Uso del menu tramite i pulsanti

6) Comunicazione

7) Interfaccia con la Flight Control

8) La Scheda e come ottenerla

9) Schema elettrico e piano di montaggio

10) Programmare con Ponyprog

      10.1) Ci sono problemi?

      10.2) Le basi per "Flashare"

      10.3) Aggiornamento del firmware

11) Interfacciarsi con l'EPI-OSD

      11.1) Interpretazione dei led

      11.2) Ricezione comandi

      11.3) Uso delle shell OSD

12) Video

13) Dati tecnici

1) Storia:

Questo progetto è partito ed è curato da Akku, Oschni and Wowie (Wolfgang Wierczeyko)

2) Aggiornamenti:

Per essere al corrente degli ultimi aggiornamenti fare riferimento al Sito EPI-OSD Tedesco.

 

20.11.2008: Firmware 0.8.2.5

  • Differenze:

      • E' stata aggiunta una riga di comando. Altro su EPI_Shell

      • I dati della NC non appaiono più

 

14.09.2008: Firmware 0.8.2.3 disponibile per il download

  • Differenze:

      • L'indicazione grafica del livello batteria è stato rimosso

      • I valori per V, A e mA(h) sono stati aggiunti

      • La bussola è mostrata graficamente

      • Pulizia generale del codice sorgente

28.08.2008: Firmware 0.8.2. La FC ora suona come al solito quando perde il segnale radio.

      • Scarica il firmware a: http://mk-epi.de/OSD/HW02/FW_0_8

      • Questa versione è ancora un pò sperimentale. E' possibile che si                  blocchi.

 

21.08.2008: Firmware 0.8.1 scarica il firmware a: http://mk-epi.de/OSD/HW02/FW_0_8

      • Ora c'è solo una versione. Le operazioni-RC sono impostabili dal                  menu

        • In più: Riconoscerà le impostazioni e nasconderà quelle non rilevanti.

              • Nel caso le impostazioni non venissero riconosciute o durante le                  operazioni PC/BT, verranno le ultime impostazioni.

        • Le impostazioni più importanti verranno mostrate ma solo quando PC/            BT è spento.

        • Il variometro ( indice di salita ) e il valore di altitudine vengono                    visualizzati.

        • I valori nulli vengono ancora visualizzati e verranno presi in                        considerazione nel prossimo FW

3) Informazioni generali

L'EPI-OSD è una scheda aggiuntiva per i Quadricotteri. E' usato per visualizzare i dati di volo in sovraimpressione. Questi dati comprendono l'indice di salita. L'indice di salita è mostrato graficamente e tramite un segnale audio.

L'OSD è basato sul MAXIM-Chip: MAX7456. I dati vengono trasmetti attraverso una porta SPI e convertiti usando un chip Atmel ATMegas 162 per il Chip-OSD.

 

Ecco i dati che possono essere visualizzati:

 

• Voltaggio della batteria (solo in volt, la barra grafica nell'ultimo firmware        non è più presente)

• Altitudine

• Tempo di volo

• Indice di salita

 

Usando la NaviControl del Mikrokopter si possono visualizzare altri dati

• Numero di satelliti

• Latitudine

• Longitudine

 

In caso di interferenze l'OSD lampeggia

 

Ci sono varie modalità di visualizzazione:

 

• OSD spento

• OSD acceso

• OSD acceso con indicazione grafica dell'orizzonte

• OSD acceso con indice di salita visualizzato

 

Queste modalità possono essere selezionate tramite un canale sulla trasmittente.

4) Menu dell'EPI-OSD

Nel menu sono possibili le seguenti impostazioni:

• Selezione del formato video PAL o NTSC ( nel caso NTSC caricare il    firmware giusto scaricabile qui: http://mk-epi.de/OSD/HW02/FW_0_8/NTSC/

• PC/BT ON, l'OSD non invia dati alla FC (permette al PC/BT di lavorare)

• Kennung  ON, mostrerà il nome del pilota in alto

  • CaScAde è un bel programmino per scrivere, vedi OSDCG - OSD Callsign Generator cosi è possibile generare il proprio nome.

• RC-Betrieb (operazioni-RC) ON quando è attivo permette di cambiare modalità di visualizzazione dell'OSD tramite trasmittente.

 

Il Menu dell'EPI-OSD è descritto anche >>QUI<<

5) Uso del menu tramite i pulsanti

Premendo S1 mentre i motori sono spenti farà attivare il Menu. La visualizzazione del menu sarà simile a quella del televisore di casa.

Premendo S2 si scorre il menu e premendo S1 si può cambiare il contenuto selezionato. Per uscire selezionare Exit dal menu e premere S1

6) Comunicazione

• Comunicazione con il Quadrirotore:

      • Interfaccia seriale

      • Interfaccia SPI come Master o Slave

• Comunicazione con il PC

    • Interfaccia seriale con convertitore di livello TTL ( ad esempio la Sercon)

• Comunicazione con la NaviCtrl

    • Interfaccia seriale 2 (STK500) sull'EPI-OSD e la interfaccia di Debug sulla NaviCtrl

    • Pin 8 sull'OSD (Stk500)

    • Pin 9 sulla NaviCtrl (porta di Debug)

7) Interfaccia con la Flight Control

L'EPI-OSD comunica con la FC usando un'interfaccia seriale e così riceve i segnali provenienti dai sensori. Per usare il Variometro e l'Altimetro deve essere installato il sensore di pressione sulla FC. Il sensore deve essere attivato tramite MK-tools altrimenti non verrà trasmesso nessun dato relativo all'altitudine verso l'EPI-OSD.

Se volete usare l'Mk3mag assieme alla FC (non NC) e l'EPI-OSD dovete     

fare un cavo a nastro con 3 morsetti sul connettore e collegare insieme tutti e tre le schede.

8) La Scheda e come ottenerla

La scheda preassemblata o da costruire la trovate >>QUI<<

Ecco alcune foto della scheda:  FOTO001     FOTO002

9) Schema elettrico e piano di montaggio

10) Programmare con Ponyprog

!!!IMPORTANTE!!! Accendere sempre l'OSD e la FC contemporaneamente quando connesse assieme. Diversamente la FC non funzionerà.

10.1) Ci sono problemi?

Per evitare problemi durante la programmazione usate cavi di lunghezza inferiore a 50cm.

 

A proposito di questo problema, Heling ha scritto questo nel forum:                    • Attenzione in caso di problemi di lettura o scrittura anche usando cavi di lunghezza differente aggiungete i parametri scritti di seguito nel file Pony.INI

 

      • AVRByteWriteDelay=30 'Tempo necessario per completare la scrittura di una singola parola AVREraseDelay=100 'Tempo necessario per completare la cancellazione di tutta la memoria.

      • 'Nel caso dell'ATmega aumentate anche il seguente parametro:

ATMegaPageWriteDelay=50 'Tempo necessario a scrivere una pagina completa della Flash Memory.

10.2) Le basi per "Flashare"

La cosa più semplice è usare Pony-Prog e la SerCon dell'MK (nota: il jumper deve essere inserito)

 

Il cavo piatto a 10 pin viene collegato tra ISP1 sulla SerCon e l'X4 (ISP) sull'EPI-OSD. Attenzione Osservate il pin 1!

Assicuratevi che il Fuse-bits sia impostato correttamente.

JTAGEN deve essere deattivato, altrimenti i pulsanti non funzionano. E' raccomandato di attivare EESAVE, così facendo dopo la versione 0.7 non dovete caricare la EEPROM ogni volta.

Inoltre raccomandiamo di settare la rilevazione dell'uscita marrone a 2.7V così l' ATMega si resetta con un voltaggio basso.

 

Le impostazioni corrette per il Fuse-bit sono: 0xFB, 0xD7, 0xFF.

(Ext, High, Low)

 

Nota su Pony-Prog: Il programma deve essere calibrato per il PC su cui viene usato altrimenti la sincronizzazione non sarà corretta e questo di solito significa che dovrete saldare un altro ATMega...

 

Allora caricate i seguenti file: http://www.mk-epi.de/OSD/HW02/

 

    * Logo1.hex

    * Logo2.hex

    * Logo3.hex

    * Logo4.hex

    * osdchar1.hex

    * osdchar2.hex

    * osdchar3.hex

    * osdchar4.hex

    * osdchar5.hex

    * osdchar6.hex

 

Questi non sono firmware, si devono caricare alcuni "bei caratteri" prima.

Mentre li caricate, collegate un monitor all'uscita della scheda OSD.

 

Ora caricate il file Logo1.hex nell'Atmel e guardate da vicino il monitor. Dopo un pò vedrete una figura emergere. Ora potete caricare gli altri 3 firmware Logo. Ora ripetete l'operazione per tutti i firmware osdchare.

 

IMPORTANTE: tutti questi firmware devono essere caricati ed eseguiti una volta. Questi programmi caricano il carattere nel Max e il Max ha solo pochi cicli di scrittura.

 

Alla fine del processo non vedrete più i caratteri cinesi apparire sullo schermo.

Ora scegliete uno degli altri OSD Firmware dalla cartella appropriata e caricatelo nell'Atmel.

 

ATTENZIONE: per il for firmware 0.8.2.3 o superiori, dovrete caricare due file addizionali (per far apparire la bussola) prima di caricare il firmware sull'OSD.

 

    *  osd_char_7b_7e.hex

    * osd_char_76_7a.hex

10.3) Aggiornamento del firmware

-IMPORTANTE- di seguito trovate il link ad un file PDF che descrive la procedura di aggiornamento del firmware con AVRstudio. FILE DOWNLOAD

------------------------------------------------------------------------

 

Per aggiornare il firmware non dovete seguire la prodedura appena descritta.

    • I Fuse-bits sono già impostati correttamente - lasciateli così

    • I caratteri e i file logo sono stati programmati. Il MAX7456 manterrà i caratteri giusti. Non serve farlo un'altra volta.

 

CASO PARTICOLARE: se la versione del firmware corrente è <0.8.n, dovete caricare l'osd_char_xxx Programms, perchè alcuni nuovi simboli sono stati disegnati per la bussola e GPS.

 

E' importante attendere dopo aver caricato finchè l'ATMega abbia caricato il MAX7456. In questo caso lampeggierà il led rosso.

 

Per aggiornare il firmware dovete caricare solamente il nuovo file.hex (possibilmente anche l'*.eep-file) dentro l'ATmel. Caricate il file hex usando il  tasto "Write Program Memory" e l'eep usando il tasto "Write Data Memory"

11) Interfacciarsi con l'EPI-OSD

            11.1) Interpretazione dei led

Significato dei led:

      • LED1 (verde):

            • acceso = tutto ok!

            • intermittente= Controllo manuale

 

      • LED2 (rosso) = lampeggia a 1Hz

      • LED3 (verde) = Lampeggia come lavora l'OSD

      • LED4 (rosso) = lampeggia durante il trasferimento dei dati dalla FC

            11.2) Ricezione comandi

L'EPI-OSD riceve i comandi tramite un collegamento alla ricevente (segnale PPM).

E' necessario semplicemente collegare il canale della ricevente dedicato o l'uscita della FC sulla piazzola denominata "PPM".

Collegare solamente il segnale PPM. NON colegare il GND e NON collegare il 5V!

Sel il canale ha un interruttore a 6 stadi è possibile ( con il firmware corretto) selezionare le varie modalità.

 

Le modalità sono:

• Mode 1: OSD spento

• Mode 2: Il Logo viene visualizzato

• Mode 3: display OSD senza HUD

• Mode 4: display OSD con HUD

• Mode 5: non assegnato

• Mode 6: non assegnato

11.3) Uso delle shell OSD

Se connettete la SerCon all'OSD e usate un programma terminale (ad esempio "Terminal and Flash" di MK-Tools), potrete impostare le OSD shell per impostare il vostro nome sul display.

 

Questa funzione è disponibile dal firmware 0.8.2.5 in poi.

 

Potrete trovare il manule >>QUI<<

12) Video

13) Dati tecnici

Dimensioni della scheda: 50,5 x 50,5 mm

 

Fori di fissaggio: Compatibili con la FC

 

Alimentazione: 8-15 V dc (è possibile usare Li-Po 4S ma bisogna dissipare il 7805)

 

Corrente assorbita: 200mA (senza camera e video downlink)

 

Peso: circa 19 gr. (con connettori dorati/senza cavi)

C-OSD

Ecco un video che fa vedere la procedura per usare il C-OSD sul nostro EPI-OSD: VAI AL VIDEO

 

Questo file contiene la procedura dettagliata:SCARICA IL FILE

 

Cos'è l'OSD?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

 

O.S.D.= On Screen Display (traduzione letterale "display sullo schermo"), più conosciuto con la sigla OSD, è un'immagine sovrapposta all'immagine sullo schermo usata frequentemente nei moderni televisori, videoregistratori, lettori DVD per visulizzare informazioni come il volume, il canale e l'ora.

 

Nel caso del volo in prima persona (FPV o First Person View) l'OSD visualizza in sovraimpressione una serie di dati utili al volo.

Per esempio l'altitudine, voltaggio batterie, potenza del segnale della trasmittente etc.

 

Cos'è una shell?

La shell nasce dalla necessità dell'utente di poter dialogare con la macchina, è uno strumento capace di rendere flessibile e minima la distanza tra

"quello che vogliamo fare " e la sua effettiva esecuzione da parte del sistema.

In pratica si occupa di tradurre i comandi dell'utente e di passarli al software (kernel) per l'esecuzione.

 

 

La shell è un vero e proprio ambiente di programmazione, oltre che un interprete di comandi, con cui è possibile realizzare script per automatizzare operazioni anche complesse e ripetitive ed è altamente configurabile.

 

Le shell dispongono ognuna di un proprio set di comandi e di regole sintattiche non sempre simili e compatibili, dispongono di operatori, istruzioni di selezione e di ciclo.

 

casa 883