casa 883

EPI-S

L'Epi-S consente di visualizzare tramite l'OSD, l'assorbimento di corrente istantaneo.

 

Al momento l'EPI-S non viene fornito preassemblato quindi per costruirlo è necessario saldare i componenti sulla scheda e infine programmarlo.

Inoltre ci sono due versioni, la 1.0 e la 1.1

 

La cosa migliore per ordinare la scheda e i componenti SMD è contattare direttamente via mail il venditore, specificando che volete un kit completo per la realizzazione dell'Epi-S e che tipo di sensore volete montare tra il 50A ed il 100A. E' indispensabile anche avere un programmatore. Io ho usato sia l'USB-PROG che l'MK-USB

La sua mail la trovate in fondo a questa pagina: http://www.mk-epi.de/index.php/Bestellung

 

La lista dei componenti SMD della scheda versione 1.0 potete vederla qui: http://www.mk-epi.de/index.php/EPI-Strom#Version_1.0

 

La lista dei componenti SMD della scheda versione 1.1 potete trovarla qui: http://www.mk-epi.de/index.php/EPI-Strom#Version_1.1

 

Non so che differenza ci sia tra le due versioni.

 

Cosa è necessario per assemblare un Epi-S?

Io ho usato:

 

Una stazione per saldatura in SMD comprata su e-bay per 35 euro con regolazione della temperatura.

Stagno di qualità Sn/Pb 60/40 da 0.5 mm costo 12 euro

Flussante in gel costo 8,90 euro

Inoltre nel vostro laboratorio non può mancare un tester acquistabile nei centri commerciali a pochi euro.

Per maneggiare i componenti SMD sarà indispensabile una pinzetta

Serve anche una terza mano

Inoltre consiglio di stampare in grande lo schema elettrico e gli schemi costruttivi: schema 1    schema 2  NOTA: gli schemi sono riferiti alla scheda 1.0 gli altri li trovate qui: http://www.mk-epi.de/index.php/EPI-Strom

 

 

 

Cosa serve per impostare un Epi-S?

Serve sia dell'hardware che del software.

 

Per quanto riguarda l'hardware ho usato l'USB-Prog per caricare il firmware e l'MK-USB per impostare il tipo di sensore e fare la calibrazione. Sia l'MK-USB che l'USB-Prog arrivano pre-assemblate ma bisogna saldare alcuni componenti per poterle usare.

 

Ioltre nel corso della siegazione vedremo che sarà necessario l'uso di tre cavetti flat a 10 pin che potremo tranquillamente costruirci a casa.

 

Per quanto riguarda il software serve:

 

Il file *.hex  ed il file *.eep da caricare nel Epi-S --> http://mk-epi.de/EPI-S/   NOTA: Nel *.hex dove c'è scritto 19200 la velocità in Putty e sulla porta COM (quando si usa l'MK-USB) va ridotta a 19200 baud. Per gli altri file impostare 57600.

 

 

I driver per l'MK-USB --> http://www.ftdichip.com/Drivers/CDM/CDM%202.04.06.exe

 

Il software per impostare il firmware adatto a bordo dell'USB-Prog: --> http://prdownload.berlios.de/usbprog/USBprog-0.1.4.exe

 

Il software per trasferire il firmware sul nostro Epi-S (scaricare ed installare tutti i link) --> (è necessario registrarsi prima del download)

 

http://www.atmel.com/forms/software_download.asp?fn=dl_AvrStudio416Setup.exe

 

http://www.atmel.com/dyn/resources/prod_documents/AVRStudio4.16SP1.exe

 

http://www.atmel.no/beta_ware/as4/AVRISPmkIIUpgrade.exe

 

Il software per impostare il tipo di sensore e per la calibrazione

 

http://tartarus.org/~simon/putty-snapshots/x86/putty.exe

 

 

 

 

Ora che abbiamo tutti gli strumenti necessari possiamo cominciare ad assemblare l'Epi-S

I componenti sono minuscoli.

Attenzione in questa foto ci sono i componenti SMD per realizzare la versione 1.1 della scheda. Io avevo la scheda 1.0 quindi alcuni componenti non sono stati usati.

 

Ecco come si presenta la scheda una volta terminato il montaggio dei componenti (lato ATMEGA8)

La scheda vista dall'altra parte ( lato sensore)

A questo punto consiglio di prepararsi già i 3 cavi che serviranno per il setup.

Qui sotto vedete il cavo che servirà a trasferire il Firmware. Si usa con il programma AVRstudio4 e con l'USB-prog.

NOTA: E' lo stesso che si usa per connettersi al Mikrokopter.

Ecco come va connesso tra l'USB-prog a SX e l'EPI-S a DX

Sotto: un'altra vista

Sotto: notate il jumper che serve a dare alimenntazione all'Epi-S. NOTA: Senza il firmware sull'Epi-S non si accende il led anche se c'è alimentazione.

Il cavo sotto serve per la programmazione e calibrazione con Putty. Lo si usa con l'MK-USB connesso alla X3. Bisogna lasciare connesse solo le linee 2-3-8-10. Le altre vanno interrotte

Ecco come deve essere connesso:

Sotto: Anche sull'MK-USB c'è un jumper per alimentare l'Epi-usb

L'ultimo cavo che va costruito è quello che collega l'Epi-S con l'Epi-Osd. Prima di tagliarlo decidete dove mettere l'Epi-S a bordo del velivolo.

Vanno interrotte le linee 3 e 8.

Sotto: una foto che riassume come vanno collegati i cavi.

Ora siete pronti per iniziare a "dare vita" al vostro Epi-S

 

Prima di tutto cambiamo il firmware sull'usb prog. Per farlo dovete installare un jumper come in foto sotto.

Programmiamo il firmware sull'USB-Prog

L'usb prog cambia funzione in base al firmware installato. Per caricare il firmware adatto impostare il jumper bootloader sui pin JP3 su i due pin centrali e connettere alla presa usb.

Led rosso lampeggia quello verde è acceso fisso.

 

Entrare nel programma usb-prog

 

andare su "Cache" e cliccare "download all"

 

andare su "device" selezionare "0:usb prog in update mode"

 

Poi in "online pool" selezionare "avrispmkII"

 

Cliccare su upload

 

Alla fine scollegare l'usb-prog e rimuovere il jumper. Fatto

 

Ora quando collegate l'Usb-prog alla presa usb sentire il tipico suono di windows che vi avverte che una periferica usb è stata connessa.

 

In Gestione periferiche dovreste vedere questo:

Programmazione con AVRstudio4

-IMPORTANTE- AGGIORNAMENTO DEL 16_09_2009:

Di seguito protrete trovare il link ad un file PDF che contiene info e foto utili alla programmazione dell'EPI-S con versione hardware nuova 1.1 o precedente ossia 1.0. FILE DOWNLOAD

------------------------------------------------------------------------

ATTENZIONE: se si sbaglia l'impostazione dei fuses si blocca il processore.

I fuses sono diversi tra il vecchio ed il nuovo hawdware. PRESTATE ATTENZIONE!!!

------------------------------------------------------------------------

 

Entrare in avrstudio4. Chiudere la finestra di benvenuto cliccando "cancel".

 

Cliccare sull'icona con scritto "con" e selezionare "AVRISPMKII" premere "connect".

 

A questo punto si dovrebbe vedere la schermata del programmatore.

 

 

Nella scheda "Main" selezionare la periferica (ATmega8) .

 

 

Impostare la frequenza dell'isp a 125 Mhz (cambiare cliccando settings)

 

Connettere l'Epi-s

 

Leggere la Signature. Dovrebbe dare "signature matches selected device"

 

Andare in fuses

 

Marcare: SPIEN, EESAVE, BODEN smarcare gli altri

 

BOOTSZ      deve essere    Boot flash size=128 words Boot address=$0F80

 

BOD LEVEL  deve essere    Brown-out rilevamento a vcc=2,7v

 

SUT-CKSEL  dove essere INT. RC 0sc. 8 Mhz; STARTUP TIME: 6CK+64ms

 

Clicca su "program"

 

 

Seleziona la scheda "program"

 

 

Su "Flash" seleziona il firmware con estensione *.hex da caricare

 

Clicca program

 

In EEPROM

 

seleziona il file *.epp corrispondente

 

Clicca program

 

L'epi-s ora è in funzione (led acceso)

 

 

Configurazione con Putty

Con questo programma dovremo configurare il tipo di sensore (50 o 100A) e fare la calibrazione.

 

In questo filmato si vede come va impostato Putty: http://media.mk-epi.de/osd/howto-EPi-shell.swf.html

 

Come già detto fare attenzione alla velocità in baud da impostare in base al firmware.

 

 

Prima di tutto andare in START- PANNELLO DI CONTROLLO- PRESTAZIONI E MANUTENZIONE - SISTEMA - HARDWARE - GESTIONE PERIFERICHE, ed espandere la categoria "Porte (COM e LPT).

 

Connettere SOLO l'MK-USB al pc (senza Epi-S)

 

A questo punto dovrebbe comparire nell'elenco con il nome "USB Serial Port (COM X) dove  "X" è il numero della porta COM che il pc ha assegnato all'MK-USB

 

Cliccare con il tasto destro del mouse e scegliere proprietà

 

Andare su impostazioni della porta e dove c'è scritto Bit per secondo scegliere la velocità adatta al vostro firmware (57600 o 19200)

 

Per ingrandire la foto sotto clicca <<QUI>>

Calibrazione del sensore

 

digitando "show strom" appariranno i dati che arrivano direttamente dal sensore

 

lasciate che i dati vengano campionati per 3/4 secondi

 

poi digitate "stop" seguito da invio per terminare il campionamento

 

sulla colonna di sinistra appare un numero che una volta tarato il sensore deve essere più vicino possibile a 0

 

annotate il numero che compare sulla colonna di sinistra

 

digitate "set cz" seguito dal numero che avete annotato stando attenti di scriverlo giusto. Se sbagliate a scriverlo non correggetelo ma ridate il comando "set cz" seguito dal numero corretto.

 

Ora digitate di nuovo "show strom" e controllate che il valore della colonna di sinistra sia 0  (ogni tanto può variare + o - 1 ). Se così non fosse e leggete ad esempio 3, aggiungete 3 al numero che avete annotato la prima volta.

Cercate il fattore di correzione migliore per il vostro sensore facendo varie prove.

 

Ora avete terminato la calibrazione e potete collegare l'epi-s all'epi-osd creando l'apposito cavo piatto a 10 poli stando attenti a interrompere le linee 3 e 8.

 

C-STROM:

Vi piace il C-OSD e volete usarlo anche con il vostro sensore di corrente?

 

Bene, scaricate la procedura per farlo:

-FILE DOWNLOAD-